Skip to content

Dalla California un passo avanti sul matrimonio gay

07/02/2012

Una commissione di tre giudici che appartengono al tribunale federale d’appello per il nono distretto ha deciso (con un voto finale di due favorevoli e uno contrario) che l’interdizione dei matrimoni tra cittadini dello stesso sesso, approvata in California con un referendum (Prop. 8) che ha emendato la costituzione dello stato nel 2008, è da ritenersi incostituzionale e va quindi eliminata.

È pressochè certo che questa decisione verrà contestata da chi si oppone al matrimonio gay e continuerà il proprio iter giudiziario fino a arrivare alla Corte Suprema.

Si tratta questo di uno sviluppo che anche i sostenitori del diritto degli omosessuali a sposarsi si augurano, visto che, se i giudici della Corte Suprema dovessero dargli ragione, il verdetto avrebbe validità su tutto il territorio nazionale. Va detto, però, che quest’ultima decisione dei giudici in California è fondata su principi piuttosto ristretti. Evita infatti di discutere del diritto degli omosessuali a essere trattati come regolari cittadini (e quindi a sposarsi), ma si concentra solo sulla situazione legale in California. Questo potrebbe consentire in futuro anche alla Corte Suprema di fare scelte limitate e limitanti (o addirittura di non prendere il caso in considerazione).

Ad oggi, il matrimonio gay è legale solo in sei stati più il District of Columbia della capitale Washington (Massachusetts, Connecticut, Iowa, Vermont, New Hampshire e New York). Il prossimo a aggiungersi a questa lista potrebbe essere Washington State, il cui Senato ha approvato la settimana scorsa una legge in proposito, che si pensa otterrà il voto anche della Camera questa settimana.

Annunci
One Comment leave one →
  1. 08/02/2012 13:29

    Intanto arriva una buona notizia per i matrimoni gay anche dalla Spagna, dove l’annullamento della legge voluta da Zapatero è stato rimandato a data da definirsi…
    (link: Matrimoni gay)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...