Skip to content

Tutta colpa di Bush

18/01/2012

Si pensa a quello americano come a un elettorato che dimentica e perdona facilmente.

Per il sollievo del Presidente Barack Obama, il più recente sondaggio di Washington Post/ABC News, parrebbe indicare il contrario.

Il 54% degli intervistati ha, infatti, dichiarato di ritenere l’ex presidente George W. Bush più responsabile di Obama per l’attuale crisi economica, mentre solo il 29% si sarebbe detto convinto del contrario.

Questo rapporto rimane praticamente invariato anche tra gli indipendenti, di cui tutti sono sempre all’inseguimento. Il 57% di costoro considera Bush colpevole, mentre il 25% pensa la colpa sia più di Obama.

A tre anni dal suo insediamento, si tratta di un risultato abbastanza sorprendente per Obama. Solitamente, un presidente neo-eletto ha solo qualche mese a disposizione per accusare i predecessori di aver causato questo o quel problema corrente, dopo di che gli elettori non gli danno più ascolto e ritengono lui responsabile di tutto, che sia vero o meno.

All’inizio del proprio mandato alla Casa Bianca, Obama ha spesso fatto il nome di Bush nei propri discorsi e interventi. Ma con il passare del tempo, la cosa si è molto attenuata. Ragion per cui il risultato di quest’ultimo sondaggio è ancor più sorprendente.

Ora, a qualcuno potrebbe venire in mente di suggerire a Obama di tornare a attaccare il predecessore in vista del voto di novembre. Ma il presidente deve fare attenzione perchè tale strategia si potrebbe rivelare un’arma a doppio taglio. Pur volendo mantenere vivi nell’elettorato questi sentimenti, che gli rendono la vita senz’altro più facile, Obama deve assolutamente evitare di apparire troppo rivolto verso il passato, anche se ne avrebbe motivo, perchè gli elettori potrebbero interpretare questo atteggiamento come quello di una persona che vuole dare la colpa dei propri errori a un altro senza prendersi le proprie responsabilità.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...