Skip to content

Romney corre da solo

12/10/2011

Per un’analisi del faccia-a-faccia televisivo di martedì sera tra i candidati alla nomination del Partito Repubblicano, eccovi un pezzo che ho scritto per America24.

 

Rick Perry avrebbe avuto bisogno di una performance memorabile e, invece, ha fatto un buco nell’acqua. Herman Cain, le cui proposte politiche sono orecchiabili e facili da ricordare (ad esempio il piano per l’economia “9/9/9”, che ridurrebbe a una sola aliquota del 9% le imposte sui redditi degli individui e delle aziende e una neo-nata tassa sulle vendite), si è mostrato convinto delle proprie idee e convincente, e va considerato oggi l’avversario più temibile per Mitt Romney. L’ex governatore del Massachusetts, intanto, è apparso quanto mai preparato e sicuro di sé, dominando il faccia-a-faccia televisivo e prendendo la rincorsa verso la nomination del GOP. In un attacco frontale al Presidente Obama, Romney ha aperto e concluso la serata promettendo nuova leadership. “Ha detto che ci avrebbe portato speranza e cambiamento”, ha affermato Romney riferendosi al presidente, “invece ha diviso il paese”.

Continuate a leggere a questo link.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...