Skip to content

In carriera o incinta

28/09/2011

Al contrario che in Europa, negli Stati Uniti, dove la donna media ha 2,1 figli nel corso della propria vita (ovvero il numero considerato necessario e mantenere un rapporto stabile tra giovani e anziani, lavoratori e pensionati…), si discute poco dell’invecchiamento della popolazione o dei tassi di crescita zero.

Un’analisi compiuta da Sharon Lerner per Slate su una serie di studi statistici effettuati di recente a proposito della fertilità delle donne americane rivela però che la situazione è più complessa di quanto appare.

I dati che descrivono la donna americana media nascondono, infatti, la realtà di fatto, in cui questo prototipo femminile che produce due figli, non uno di più non uno di meno, non esiste.

Esistono invece due mondi separati e contrapposti.

Uno fatto di madri dai redditi medio-bassi e dai bassi livelli di istruzione le cui gravidanze non programmate e non volute sono in continuo aumento. Spesso i numerosi figli di queste donne, a cui manca il necessario sostegno sociale e finanziario, devono affrontare una varietà di problemi nel corso della propria infanzia, sia fisici sia psicologici. E soffrono naturalmente anche le madri, abbandonate a sé stesse, senza accesso a strutture che si occupano di pianificazione familiare, e sottoposte a enormi livelli di stress e responsabilità.

L’altro universo parallelo è quello delle donne in carriera, che mirano a raggiungere i più alti livelli delle gerarchie aziendali, le quali fanno ancora meno figli delle colleghe europee (secondo dati raccolti con l’ultimo censimento, circa un quarto delle donne americane che posseggono almeno un titolo di laurea finiscono per non avere figli). Questo naturalmente risulta dal fatto che, anche negli Stati Uniti, le donne che occupano ruoli manageriali di prim’ordine non hanno il tempo e la possibilità di coltivare simultaneamente anche una famiglia. In generale, però, il fatto che la teorica “fertilità media” in America sia sufficiente a sostenere il ricambio generazionale, fa sì che non si prendano mai misure, come quelle invece implementate nei paesi europei, per incoraggiare le donne a avere figli e a perseguire carriere anche di responsabilità nel corso della stessa vita.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...