Vai al contenuto

L’uragano Irene

26/08/2011

Dopo il terremoto di martedì, la costa est degli Stati Uniti si prepara a un secondo fenomeno naturale straordinario, ovvero l’arrivo dell’uragano Irene.

Il Presidente Obama, che ha deciso di interrompere le vacanze a Martha’s Vineyard con un giorno di anticipo e rientrare a Washington venerdì sera, ha incoraggiato i residenti delle regioni costiere che verranno colpite dall’uragano a prendere la cosa seriamente, perchè potrebbe trattarsi di un evento climatico di proporzioni “storiche”.

Stato di emergenza dichiarato già in vari stati, dal North Carolina alla Virginia al Maryland a New York. Il sindaco di New York Michael Bloomberg ha ordinato l’evacuazione obbligatoria di circa 250.000 persone dalle area più esposte della città (Coney Island, Battery Park City, Staten Island, parti di Brooklyn, etc.) Si tratta della prima volta nella storia di New York City che viene presa questa misura. Interrotti da mezzogiorno di domani per ventiquattrore tutti i trasporti pubblici new yorchesi, chiusa la metropolitana.

Irene dovrebbe passare per Washington D.C. sabato sera (dove dovrebbe limitarsi a una tempesta tropicale con pioggie torrenziali e forti venti) e per New York domenica in giornata.

Qui una bella mappa interattiva del New York Times per seguire lo spostamento di Irene per la costa orientale americana.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...