Skip to content

Giustiziato in Texas il cittadino messicano Leal Garcia

08/07/2011

È stato poi giustiziato giovedì sera in Texas, tramite iniezione letale, Humberto Leal Garcia, cittadino messicano condannato a morte negli Stati Uniti per l’abuso sessuale e l’omicidio di una ragazza di sedici anni nel 1994. 

La Casa Bianca aveva chiesto alla Corte Suprema di sospendere l’esecuzione. Secondo la Corte di Giustizia Internazionale, la condanna di Leal Garcia sarebbe avvenuta in violazione di trattati internazionali. Il governo americano era dunque preoccupato che la morte di Leal Garcia potesse mettere in pericolo le relazioni tra gli Stati Uniti e il Messico.

Ma la Corte Suprema, con un voto tipicamente ideologico dei 5 giudici conservatori contro i 4 liberal, ha deciso di non intervenire. Il Governatore del Texas Rick Perry, che avrebbe potuto ritardare l’esecuzione di 30 giorni, si è fatto di nebbia, e Leal Garcia è stato giustiziato, come da programma, giovedì sera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...