Skip to content

Strauss-Kahn libero?

30/06/2011

In crisi il caso portato dalle autorità americane contro l’ex managing director del Fondo Monetario Internazionale Dominique Strauss-Kahn.

Il New York Times riporta in esclusiva giovedì sera che gli inquirenti americani avrebbero identificato grossi problemi nella testimonianza della cameriera dell’albergo di midtown Manhattan che DSK avrebbe attaccato sessualmente nella propria camera d’hotel nel mese di maggio. La donna avrebbe ripetutamente mentito durante le proprie deposizioni e ci sarebbero dubbi sul suo passato. La cameriera, che è rifugiata politica negli Stati Uniti, è stata forse coinvolta in attività criminali.

Nonostante ci siano prove fisiche inconfutabili di un incontro di natura sessuale tra i due, in mancanza di testimoni oculari, un eventuale processo si ridurrebbe alla testimonianza di lui contro la testimonianza di lei e verrebe deciso dalla scelta della giuria popolare di credere all’uno o all’altra. Pare che, preoccupati che la credibilità della donna non regga, gli inquirenti starebbero addirittura considerando la possibilità di far cadere le accuse.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...