Skip to content

L’Intercontinental di Kabul nel mirino dei terroristi

28/06/2011

Attentato contro l’hotel Intercontinental di Kabul nella notte tra martedì e mercoledì, che ricorda un po’ quello del 2008 all’hotel Taj di Mumbai in India.

Un numero imprecisato di terroristi, si dice fossero almeno sei, sono penetrati nell’albergo a notte fonda. Esplosioni, proiettili e granate si sarebbero sentite nelle ore successive, quando si è sviluppata una battaglia con le forze di sicurezza afgane. Un raid della NATO, che avrebbe ucciso almeno tre degli attentatori, pare abbia messo fine al fuoco incrociato. Rimangono ancora poco chiari i dettagli, dal numero degli attentatori, a quello dei morti e feriti (che pare aggirarsi sulla decina), alle modalità con cui i terroristi sarebbero riusciti a raggiungere l’albergo, che si trova su una collina fuori città ed è uno degli hotel più protetti di Kabul, frequentato da diplomatici e giornalisti stranieri e da politici e businessmen afgani.

Zabiullah Mujahid, un portavoce dei talibani, ha immediatamente rivendicato l’atto terroristico.

L’attentato arriva a solo una settimana dal discorso in cui il presidente Obama ha annunciato il ritiro dal paese di 10.000 soldati americani entro la fine dell’anno e di altre 23.000 unità nel 2012. E il giorno dopo la pubblicazione di un rapporto dell’International Crisis Group sulla sicurezza in Afghanistan, in cui si cita una rinnovata presenza della insurgency proprio nel cuore del paese, fino dentro alla capitale Kabul.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...