Skip to content

La politica estera secondo Tim Pawlenty

28/06/2011

In un discorso fatto martedì al Council on Foreign Relations a New York, il contendente alla nomination del GOP Tim Pawlenty ha illustrato i punti chiave di quella che sarebbe la sua politica estera una volta eletto alla Casa Bianca, criticando con forza le scelte del presidente Obama e posizionandosi come il “falco” in un panorama di candidati repubblicani che si dicono invece, almeno per il momento, a favore di un ridimensionamento degli impegni militari americani all’estero, troppo costosi data la crisi delle finanze a stelle e strisce. Mitt Romney e Jon Huntsman in particolare hanno optato fin qui per questo approccio più isolazionista alla politica estera. Pawlenty ha dichiarato martedì, riferendosi naturalmente ai democratici: “In America c’è già un partito consacrato al declino, alla rinuncia, al ritiro; non c’è bisogno di un secondo”.

Pawlenty ha attaccato Obama per l’incertezza fin qui dimostrata nel trattare gli eventi della “primavera araba”, dichiarando che gli Stati Uniti avrebbero dovuto dare maggior sostegno alle ribellioni popolari e pro-democratiche prima in Egitto e oggi anche in Siria. L’ex governatore del Minnesota ha criticato il presidente anche sulla questione del conflitto arabo-israeliano, sostenendo che Obama si è ormai convinto che Israele è il vero problema e ha quindi deciso di abbandonare, in pratica, questo importante alleato americano.

A questo link il testo integrale del discorso di Pawlenty.

Intanto esce su Rolling Stone Magazine un pezzo, come al solito irriverente, di Matt Taibbi su Michele Bachmann, le sue contraddizioni e la sua intensa concezione messianica del proprio ruolo in politica.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...