Skip to content

Tuttti vogliono le armi americane

16/06/2011

Con il Pentagono che promette tagli agli acquisti di nuovi armamenti, l’industria delle armi americane sta profittando grandemente dalla domanda che arriva dall’estero.

Nel 2011 si prevede che i costruttori americani di armi venderanno “prodotti” a governi stranieri per il valore di 46,1 miliardi di dollari, una crescita di quasi il 50% dai 31,6 miliardi dell’anno scorso.

Tra i compratori India, Australia, Egitto e soprattutto l’Arabia Saudita, che l’ottobre scorso ha annunciato un accordo per l’acquisto di 60 miliardi di armamenti su più anni.

La vendita di armi da produttori privati statunitensi a acquirenti stranieri è regolata dal governo americano.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...