Skip to content

Obama difende la guerra in Libia dall’attacco del Congresso

15/06/2011

By Carlos Latuff

Una legge intitolata War Powers Resolution e approvata dal Congresso americano ai tempi del Vietnam, prevede che un presidente americano possa decidere unilateralmente di utilizzare le forze armate americane in un conflitto in via straordinaria e per un massimo di sessanta giorni (con estensioni possibili fino a novanta giorni). Dopo di che è obbligato a chiedere l’autorizzazione del Congresso.

È questa la ragione per cui senatori e deputati americani, di entrambi i partiti, hanno mostrato nelle ultime settimane segni crescenti di frustrazione nei confronti della Casa Bianca. Il Presidente Obama ha ordinato la partecipazione americana all’intervento militare in Libia diretto dalla NATO oltre tre mesi fa, e non ha mai consultato ufficialmente i membri del Congresso.

Tant’è che un gruppo bipartisan di dieci deputati ha annunciato oggi la decisione di fare causa all’amministrazione per aver aggirato illegalmente il Congresso al momento di autorizzare la campagna in Libia.

Sempre oggi è arrivata la prima spiegazione ufficiale della Casa Bianca. In un rapporto di 38 pagine indirizzato al Congresso, i legali dell’amministrazione Obama spiegano che la War Powers Resolution si applica solo in caso di vero e proprio conflitto, mentre la campagna di bombardamenti aerei sulla Libia, a cui gli Stati Uniti stanno fornendo soprattutto sostegno logistico e in cui non sono impegnati soldati americani al fronte, è di fatto una operazione di natura diversa, più limitata e che quindi non necessita dell’autorizzazione congressuale. Si vedrà nei prossimi giorni se l’interpretazione legale offerta dalla Casa Bianca sarà sufficiente a calmare gli animi almeno dei membri del Congresso più moderati.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...