Skip to content

Alla Camera GOP pieno di sorprese

17/02/2011

Nuovo episodio di insubordinazione tra i repubblicani alla Camera.

Mercoledì, una serie di neo-eletti tra le file del Tea Party ha nuovamente sorpreso la leadership del GOP, votando con i democratici a favore del taglio dei finanziamenti alla costruzione di un secondo motore per l’aereo caccia F35. È già da tempo che l’Amministrazione Obama e persino il Segretario della Difesa Robert Gates cercano di eliminare questo costossimo, e si pensa poco efficiente, programma militare.

Ma, naturalmente, le aziende che stanno sviluppando il motore alternativo per l’F35 insistono che il progetto significa migliaia di posti di lavoro, tra gli altri anche in Ohio, lo stato natale dello Speaker of the House John Boehner. Nonostante l’opposizione della Casa Bianca e del Pentagono è stato, almeno fin qui, impossibile bloccare l’avanzamento del progetto.

Il Senato dovrebbe procedere con un proprio voto sulla proposta a fine mese e le previsioni sono che i senatori bloccheranno la misura approvata ieri dai colleghi deputati.

Intanto, Ezra Klein si interroga sullo stile e sull’efficacia di John Boehner, il quale, all’inizio del proprio mandato, ha promesso più apertura e maggiore disponibilità a ascoltare tutti i punti di vista e, di conseguenza, si ritrova ora con un gruppo parlamentare almeno in apparenza disunito, niente a che vedere con la disciplina imposta sui democratici dalla ex-Speaker Nancy Pelosi.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...