Skip to content

Air Force censura il New York Times

15/12/2010

L’aeronautica militare americana ha deciso, preoccupata delle rivelazioni contenute nei documenti classificati resi pubblici da Wikileaks, di censurare non solo il sito web dell’organizzazione di Julian Assange, ma di negare ai propri dipendenti anche l’accesso ai siti dei quotidiani e settimanali che stanno pubblicato parte dei file, tra i quali persino il New York Times.

L’esercito e la marina e, in generale, il Ministero della Difesa, fin qui, hanno scelto di operare diversamente e, a quanto pare, l’aeronautica ha preso questa decisione indipendentemente, senza pressioni da parte del Pentagono.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...