Skip to content

La sinistra americana si mobilita contro il razzismo del Tea Party

03/09/2010

La NAACP (National Association for the Advancement of Colored People), ovvero la più importante organizzazione per i diritti civili delle minoranze etniche che esiste negli Stati Uniti, in collaborazione con una serie di siti di informazione e opinione di stampo liberal, ha deciso di lanciare un nuovo sito web in cui si propone di registrare tutti gli atti e le affermazioni pro-razziste e estremiste in qualche modo collegati con gli attivisti del Tea Party.

Il sito, che si chiama TeaPartyTracker, è online da questa settimana, e aggrega articoli rilevanti apparsi sui siti partner, come ad esempio Think Progress, Media Matters for America e New Left Media. Fra le prime testimonianze, foto e interviste raccolte durante il raduno “Restoring Honor”, organizzato, la settimana scorsa a Washington, dal commentatore televisivo ultra-conservatore Glenn Beck .

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...